29-06-2020

PROSEGUE L'ATTIVITA' DEL CEN SUGLI INFIAMMABILI: L'INCARICO EUROPEO M555

Il gruppo del CEN, TC 182 17 “Refrigerating systems, safety and environmental requirements”, su incarico della Commissione e del Parlamento Europeo (M555), sta affrontando la redazione di un documento a supporto di tutte le parti.

Lo scorso 26 giugno è stata pubblicata una nuova versione del documento frutto dell'incarico europeo M555.

L'adozione di refrigeranti con basso potenziale di riscaldamento globale, in risposta alle preoccupazioni sull'effetto climalterante di alcuni fluorocarburi, ha poprtato alla necessità di pensare all'utilizzo dei fluidi che in precedenza erano limitati nella loro utilizzo a causa dell'infiammabilità.

Mentre l'industria si sposta verso un maggiore utilizzo di refrigeranti infiammabili a basso GWP, in particolare dalla classe di infiammabilità A2L e A3, è importante garantire che il funzionamento, la manutenzione e anche le pratiche di smantellamento cambino per supportare questa transizione tecnologica.

La necessità di specifiche tecniche per tutte le parti interessate nel funzionamento e nel servizio è particolarmente importante.

Lo scopo del documento in costruzione è di fornire informazioni (con specifici riferimenti alla EN 378 e altre norme, o creando indicazioni ex novo) per assicurare livelli di rischio accettabili durante l'applicazione dei refrigeranti infiammabili.

Verranno fornite specifiche tecniche direttamente alle società e ai privati coinvolti nelle attività in cantiere; il proprietario, il suo personale operativo che fornisce la manutenzione ordinaria, subappaltatori che svolgono lavori di assistenza specialistica di vario tipo e appaltatori di smantellamento.

La Direzione