Sostenitori >> T&B Group

T&B Group

T&B Group srl è una società giovane e dinamica presente sul mercato nel settore del commercio di prodotti lubrificanti come Authorized Mobil™ Distributor.

Sin dalla sua fondazione T&B Group srl ha sempre puntato a proporsi alla clientela, non solo come partner commerciale, ma anche come consulente, offrendo servizi e soluzioni di lubrificazione sartorializzati in grado di contribuire a migliorare la produttività e a ridurre i costi di gestione.

Esperienza, professionalità, cura e attenzione al cliente sono gli elementi alla base di una realtà aziendale in continua evoluzione che beneficia della quarantennale esperienza diretta nel settore dei fondatori

 

SCELTA DEI LUBRIFICANTI PER REFRIGERAZIONE DESTINATI AGLI IMPIANTI INDUSTRIALI

Molti dei moderni impianti di refrigerazione industriale sono del tipo a compressione (non ad assorbimento), nei quali il raffreddamento è ottenuto mediante l’evaporazione di un fluido refrigerante come idrocarburi, ammoniaca o anidride carbonica (CO2).

Il fluido refrigerante sotto pressione attraversa la valvola di espansione e scorre verso l’evaporatore, dove cambia stato passando da liquido a gassoso, generando l’effetto raffreddante. Il vapore refrigerante freddo, a bassa pressione, viene quindi compresso: la sua temperatura e la sua pressione aumentano. Dopodiché attraversa il condensatore dove si raffredda, liquefacendosi. A questo punto il refrigerante raffreddato transita nuovamente, ad alta pressione, attraverso la valvola di espansione e inizia il ciclo successivo.

Fluidi refrigeranti
Le tecnologie dei fluidi refrigeranti sono generalmente indicate con la classificazione ASHRAE (standard ANSI-ASHRAE 34-2001).
Ecco alcuni esempi:
• R717 — Ammoniaca
• R12 — Clorofluorocarburi (CFC)
• R22 — Idroclorofluorocarburi (HCFC)
• R600a — Isobutano
• R744 — Anidride carbonica (CO2)
• R134a, R404a, R507 — Idrofluorocarburi (HFC)

 

I fluidi refrigeranti vengono selezionati per le singole applicazioni in base ai seguenti criteri:
• Requisiti dell’applicazione: tipo e intensità del raffreddamento, intervallo di temperatura dell’evaporatore e altri fattori
• Caratteristiche termodinamiche del refrigerante
• Considerazioni sulla sicurezza, ad esempio su infiammabilità e tossicità
• Costi: del refrigerante e operativi
• Conformità alle norme

Dal punto di vista tecnico il lubrificante selezionato per un impianto di refrigerazione deve:
• Essere idoneo a lubrificare con efficacia il tipo di compressore utilizzato nell’impianto di refrigerazione
• Avere le opportune caratteristiche di miscibilità e solubilità con il fluido refrigerante

. (…) leggi di più

 

LUBRIFICANTI AD ALTE PRESTAZIONI PER IMPIANTI DI REFRIGERAZIONE INDUSTRIALI

T&B group è lieta di presentare gli oli della serie Mobil EAL Arctic™, lubrificanti completamente sintetici ad alte prestazioni e rispettosi dell’ambiente (EAL Environmental Awareness Lubricants) e formulati in modo specifico per lubrificare compressori frigoriferi che utilizzino fluidi refrigeranti tipo HFC e HFO, con un basso impatto sull’ozono. Grazie alla base di esteri di polioli (POE), sintetizzati con un processo brevettato, sono stati scelti da molti dei principali costruttori di compressori e impianti che ne apprezzano i numerosi vantaggi. (…) leggi di più

 

OLIO REFRIGERANTE PER APPLICAZIONI CON AMMONIACA (R-717)

Mobil Gargoyle™ Arctic 68 NH è un olio ad alte prestazioni formulato per la lubrificazione di compressori alternativi e a vite che utilizzano ammoniaca (NH3, R-717). La base è un olio paraffinico minerale di alta qualità che offre i numerosi vantaggi a chi lo utilizza. (…) leggi di più

 

OLIO REFRIGERANTE AD ALTE PRESTAZIONI PER APPLICAZIONI CON MISCELAZIONE DI CO2

T&B group presenta l’innovativo prodotto Mobil SHC Gargoyle™ 80 POE, lubrificante ad alte prestazioni formulato apposta per i compressori frigoriferi che utilizzano come refrigerante l’anidride carbonica (R744). È formulato con esteri di polioli (POE) per offrire un’eccezionale lubrificazione, un’eccellente protezione contro l’usura e superiori stabilità chimica e termica. (…) leggi di più

 

www.tbgroup.eu